aver poco da fare e uno zio fabbro #ciclismi

e capita così, che in un giorno qualunque nel classico girovagare alla cerca di “pezzi rari” sul reparto ciclistico di ebay, mi capita di vedere questo telaietto, un Coppi da strada, fine anni ‘70 probabilmente, di un bel blu come piace a me, ma pesantemente incidentato, con qualche tocco di ruggine qua è là… soprattutto al prezzo simbolico di un solo euro… e ti chiedi, ma perchè no? qualcosa da farci mi verrà in mente prima o poi no?

coppi_piegato

e così infatti accade, fonte di ispirazione come sempre il blog che oltre a parlar di bici fisse (eccheppalle) ha anche stile da vendere e sto parlando ovviamente di milanofixed , gestito dai mitici roy77 e danka.

 

Mi arriva dopo poco tempo in ufficio ed infondo le condizioni son quasi meglio di come lo ricordavo nell’inserzione!

foto4Dopo un po’ di sana giacenza nel garage la cui entropia si avvia verso il caos completo sento finalmente il mitico “ziu mimmo” uno che ha fatto del maneggio del flex un’arte nobile quanto quella del fioretto olimpico…

ed allora eccolo lo zio, alle prese con il telaio del passato per dargli comunque una qualche vita nuova, salvandolo dalla fonderia, dove nella migliore delle ipotesi sarebbe giunto a breve per essere sciolto e colato insieme ad qualche altra tonnellata di ghisa liquida e diventare chissà, forse una rotaia o la trave di un ponte…

foto1foto2

 

 

 

 

 

qualche sapiente rifinitura ed eccoli qua, tre portapenne, ovviamente con una certa arroganza alla radical-hipster-chic-snob, ma in fondo meglio così che non in discarica, no?

 

010

011

012

 

ci saltano fuori anche due portachiavi non proprio minimal, ma ancora gestibili (forse)

014

Ah, non contattatemi, a meno di occasioni del genere non ne faccio su commissione e quelli che vedete saranno tutti regalati (a chi se li merita, ovviamente…)

Advertisements

5 commenti

Archiviato in bici

5 risposte a “aver poco da fare e uno zio fabbro #ciclismi

  1. Il Coppi ora sta sorridendo…

  2. “..And what happens to a frame when it gets devided into pieces? It will be useful as usual..” And yes, it is thanking you because you gave it a new lIfe. Big hearted genius!

  3. Bellissimo il porta penne!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...